Tag

, , , , , , ,

Che abbiate o no programmi per il weekend, che ci sia o no il sole, mettete in agenda una gita fuori porta a #Zootropolis.

Anche se gli umani non sono ammessi in città, sono certa che il Sindaco Lionheart farà in modo che voi passiate delle piacevoli ore in città, perché come dice lui Zootropolis è la città in cui animali di ogni razza, prede o predatori che siano, vivono in perfetta armonia.

E’ lì che si trasferisce Judy Hopps, la prima coniglietta entrata a far parte della polizia di Zootropolis.
Il Sindaco Lionheart, leone primo cittadino della città, la accoglie calorosamente, ma non fa lo stesso Capitan Bogo, il bufalo cafro capo del dipartimento di polizia, che affida alla piccolissima Judy l’incarico di ausiliare del traffico.
Un incarico che a Judy proprio non piace: lei si è allenata duramente e si immaginava all’inseguimento dei peggiori criminali.
In realtà, per una serie di incredibili coincidenze, Judy vivrà le 48 ore più incredibili della sua vita, sulle tracce degli ululatori notturni, di cui tutti parlano ma che nessuno ha mai visto, incriminati della sparizione di alcuni mammiferi in città.
Ad aiutarla la volpe Nick Wilde, abilissimo truffatore con una spiccata abilità per le indagini, Yax lo yak del ‘club naturalistico’ di Zootropolis e anche Mr. Big, il toporagno a capo della potente organizzazione criminale della città.

Lo spirito giusto e il ritmo di questa avventura ce lo da Gazelle che, con la bellissima voce di Shakira, ci ricorda che noi possiamo fare tutto.

Il mondo di Zootropolis, insomma, ricorda molto il mondo degli umani…sarà che siamo anche noi una razza?
Ma come gli uomini anche gli animali possono superare i loro istinti primordiali di prede e predatori e scegliere da che parte stare, se tra i buoni o tra i cattivi.

Salite, quindi, sul treno per Zootropolis e buon viaggio!