Tag

, , , , , , , ,

christmastales

 

Pronti all’ultima settimana prima di Natale?
La mia sarà bella intensa: ultimi regali da comprare, qualcuno da confezionare, gli ultimi impegni di lavoro e poi le valigie…direzione famiglia!
Tornerò nella mia città natale per qualche giorno e non ho ancora minimamente pensato a cosa mettere in valigia.
Una cosa per volta e ce la farò.

Cominciamo dall’impegno improrogabile di oggi: l’ultimo appuntamento con le mie –le nostre- #capriolediNatale (almeno per quest’anno).

In questo post nessuna frottola, lo giuro…solo tante storie!
Sono infatti proprio le storie di Natale le protagoniste di oggi.
Libri, film, favole, leggende, tutto va bene quando si parla di racconti di Natale.

Comincerò col suggerirvi un bellissimo libro scelto, acquistato e letto qualche anno fa, per puro caso.
Ricordo che mi erano piaciuti tantissimo sia libro che copertina e me lo sono regalata senza pensarci molto.
L’ho divorato in due giorni e ho scoperto che è un libro per ragazzi solo qualche anno dopo, nel regalarlo alla mia amica Astrid.
Miracolo di una notte d’inverno di Marko Leino mi ha scaldata, conquistata e commossa.
Un libro che merita di essere letto da grandi e piccini e che racconta la vera storia di Babbo Natale senza troppi elementi favolistici ma mantenendo intatta la suggestione che solo le favole sanno dare.

Se poi foste a corto di storie, ho una sorpresa per voi…consideratelo un po’ come il mio regalo di Natale.

Nelle scorse settimane ho cercato, letto, raccolto e riscritto (laddove necessario) alcune storie di Natale. Qualcuna la conoscevo già ma altre -come quella di quando si è ammalato Babbo Natale- le ho lette per la prima volta anche io.
Mi piacerebbe che noi tutti adulti trovassimo il tempo per leggerle insieme ai bimbi che più amiamo in queste sere che precedono il Natale.

Perciò non siate pigri!
Scaricate e stampate le favole che troverete a questo link, per voi stessi e i vostri bimbi o per chiunque vogliate.

E se vi prende la pigrizia, cominciate dall’ultima pagina: lì c’è una storia per tutti noi grandi.

Buon Natale, di cuore!
Margherita

Annunci