Tag

, , , , , , , , , , ,

 

Di Chiara Gamberale non perdo un libro.
Questo da sempre, ma negli ultimi anni riesco a leggerlo appena uscito, facendogli scorrere verso l’alto la sempre lunga pila di libri che ho sul comodino.
Chiara Gamberale mi piace.
Usa le parole in modo diretto e asciutto, senza troppi fronzoli se non necessari. E poi racconta la realtà umana e adulta delle cose e dei sentimenti, con tutte le sue contraddizioni e i suoi dubbi, con tutta quell’affannosa ricerca di…Qualcosa!

Proprio così, #Qualcosa, si intitola il suo ultimo libro.
Se siete dei fan del Piccolo Principe come lo sono io, non potete perdervelo.
E se Il Piccolo Principe non lo avete amato (ma come si fa?) leggetelo lo stesso, perché non lo sapete ancora ma la principessa Qualcosa di Troppo parla anche a voi che la snobbate.

Qualcuno di Importante e Una di Noi, la sua sposa, danno alla luce la loro prima erede, una bambina.
Lei ride troppo, piange troppo, è troppo felice o troppo triste, troppo impegnata o troppo annoiata.
La principessa sente tutto…troppo. Vuole tutto…troppo.
Così il re suo padre decide di chiamarla Qualcosa di Troppo.
Purtroppo però, la morte prematura della sua mamma, la regina Una di Noi, le lascia un buco nel cuore e per la prima volta Qualcosa di Troppo non riesce più a provare emozioni.
Il Cavalier Niente prova a spiegarle quanto anche il non-fare sia importante, soprattutto nei momenti di dolore, ma la principessa si ribella presto anche alla noia e prova a riempire quel buco nel cuore conoscendo nuove persone su Smorfialibro o innamorandosi.
Ma quando i suoi amori le sembrano troppo allegri, tristi o indignati, Qualcosa di Troppo vi pone fine e si lancia in nuove avventure.
Non la abbandona mai, però, una impensabile nostalgia di Niente…

Stop.
Vi ho detto Abbastanza.
Né Poco, né Troppo.
E spero sia il Giusto per farvi venire voglia di leggere il libro, arricchito dalle bellissime illustrazioni di Tuono Pettinato.

Come Il Piccolo Principe, anche #Qualcosa è un libro per tutti.

Per i bambini sarà una bella favola piena di avventure e di personaggi surreali, per noi adulti sarà un utilissimo spunto di riflessione.

Quando avrete finito di leggerlo, pensate a voi stessi: cosa siete in questo momento della vostra vita?
Io sono sicuramente Qualcosa…di Incompiuto.

Se non avete mai ascoltato Chiara Gamberale dal vivo, la trovate sabato 22 aprile a Tempo di Libri, la nuova fiera dell’editoria italiana di Milano.
Sarà con Luis Sepulveda per parlare di favole e della realtà che esse racchiudono.
Sala Tahoma, padiglione 4 ore 10.30, non perdeteli!

Annunci